Apple ha ufficialmente presentato la nuova versione del suo Smartwatch, ovvero l’orologio intelligente, chiamato Watch che arriva in Italia nella sola variante base senza connessione LTE presente invece in alcuni altri paesi.

Apple Watch 3 LTE integra lo standard virtual Sim quindi va integrata una Sim digitale e non una tradizionale, questo modello si distingue dagli altri per la presenza del pulsante rosso sul lato destro.

Grazie alla connettività LTE sarà possibile andare per esempio a correre ascoltando musica su Spotify e tracciando l’attività senza portarsi il telefono ed avendo comunque la possibilità di visualizzare mail, messaggi e rispondere oppure effettuare chiamate in quanto il numero associato sarà lo stesso presente sull’iPhone.

 

Il lato estetico non cambia e quindi stesse dimensioni e stesso design della precedente serie ma Apple Watch 3 introduce il nuovo processore S3 Dual Core del 70 percento più veloce e del 50 percento più efficiente della precedente generazione.

Altra novità è la presenza di un Chip Wireless denominato W2 mentre ovviamente non mancano GPS, altimetro, barometro ed una batteria maggiorata che, secondo Apple, permette di coprire almeno una giornata.

Interessante notare come Apple abbia dichiarato che il Watch 3 utilizza il display come antenna per LTE e rete mobile in generale, il modello rimane ovviamente completamente protetto da acqua e polvere.

Prima di presentare il prodotto però è stato mostrato il Software basato su Watch OS 4 in arrivo a partire dal 19 Settembre per tutti gli altri modelli compatibili, tra le principali caratteristiche troviamo nuovi sport supportati (bownling e danza per esempio), migliorata la gestione del monitoraggio del battito cardiaco continuo in grado addirittura di verificare se sono presenti problemi al cuore.

Come detto in Italia non è presente la variante LTE, la versione standard di Apple Watch Serie 3 è ordinabile a partire dal 15 Settembre con spedizioni e disponibilità dal 22 dello stesso mese, sono sempre presenti due versioni (38 e 42 millimetri) che costano rispettivamente 379 e 409 euro mentre la variante Nike+ prevista per il 5 Ottobre costerà 379 euro nella variante 38 millimetri.