Ieri Google ha reso disponibile la prima beta per Android 8.1 Developer Preview per i device Nexus 5x, Nexus 6PPixel, Pixel C, Pixel XL, Pixel 2 e Pixel 2 XL. Per poter accedere a questa prima beta attraverso aggiornamenti OTA bisogna essere iscritti al programma Android Beta, oppure si può flashare manualmente la ROM scaricando la factory image da questo sito.

L’aggiornamento ad Android 8.1 è solo un minor upgrade, quindi non sono presenti stravolgimenti al sistema operativo, ma solo alcune limature a quest’ultimo. Una di queste è sicuramente la limitazione ad un solo suono di notifica al secondo per alcune applicazioni tra le quali, quelle di messaggistica.

Possiamo vedere che tra le modifiche grafiche apportate è presente un nuovo Easter egg, alcune modifiche al Menu Power, nel quale è presente la possibilità di riportare gli eventuali bug presenti.

E’ possibile vedere la carica di batteria degli accessori Bluetooth collegati, direttamente dalla barra dei Quick Setting.

Ed infine, tra le novità grafiche più importanti è stata introdotta la possibilità di cambiare dalla Light Mode alla Dark Mode. Questa funzionalità è stata estesa anche ad i Pixel del 2016 e forse verrà estesa anche a Nexus 5x e Nexus 6P (ancora da confermare).

La lista di tutte le novità che introduce Android 8.1 sono già state rese disponibili da Google.