L’attesa è finalmente finita dato che LG durate l’evento ufficiale del 31 Agosto ad IFA di Berlino ha presentato il nuovo V30 ovvero quello che possiamo definire come il miglior LG di sempre ed in questo articolo vi spiegheremo il perché.

Iniziamo parlando del design, molto interessante il lato estetico notevolmente migliorato anche rispetto al Top di gamma LG G6, il display è da 6 pollici ma le dimensioni sono contenute, l’azienda qui ha svolto un lavoro eccellente nella gestione delle cornici.

LG V30 Hands On

Parlando proprio di display LG ha introdotto un pannello Full Vision OLED che, come vediamo dalle immagini, occupa quasi interamente la parte anteriore dello Smartphone.

I bordi sono leggermente arrotondati e questo aiuterà l’ergonomia generale, la risoluzione invece è QHD+ 2880 x 1440 pixel mentre l’aspect ratio dovrebbe essere di 18:9 quindi con formato allungato come i principali Top di gamma del momento.

Importante da dire anche che questo dispositivo è sin da subito compatibile con lo standard HDR10 che rende al meglio nella visione di filmati e film in generale, il vetro a protezione è un Gorilla Glass 5.

LG V30

Dove LG ha puntato di più però è nel reparto fotografico dato che troviamo davanti un sensore da 5 megapixel con grandangolo di 90 gradi ed apertura focale di 2.2 (si poteva assolutamente fare di meglio qui) e sul retro un doppio sensore da 16 e 13 megapixel con LED Flash e Laser per la messa a fuoco rapida in qualsiasi condizione di luce.

Il primo sensore, ovvero quello principale, è da 16 megapixel con apertura focale addirittura di 1.6 e questo si traduce in molta luce catturata, l’angolo di cattura è di 71 gradi, sono presenti lenti Crystal Clear che aiutano ancora una volta a rendere più nitide le immagini e non manca sia lo stabilizzatore ottico che quello digitale.

La seconda fotocamera è invece da 13 megapixel con grandangolo di 120 gradi ed apertura focale di 1.9, questo sensore viene utilizzato come in LG G6 ma qui il valore di af permette di non perdere troppa qualità.

LG inserisce inoltre alcune funzioni software esclusive come per esempio la possibilità di modificare i toni di colore nella registrazione video o di effettuare zoom in punti non obbligatoriamente centrali dell’inquadratura.

LG G6 vs LG V30

Importante anche il settore audio dato che integrato troviamo un Quad DAC Hi-Fi a 32 bit, l’audio è stato migliorato in collaborazione con B&O PLAY ma è personalizzabile anche dall’utente grazie a preset specifici integrati nel software.

Questa collaborazione in abbinata alla tecnologia MQA (Master Quality Authenticated) viene perfettamente sfruttata dalle cuffie integrate in confezione realizzato proprio da B&O Play.

Di seguito un riepilogo completo delle caratteristiche di LG V30:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 835 Octa Core da 2,4 Ghz
  • Display OLED FullVision 6 pollici 18:9 QuadHD+ 2880 x 1440 pixel e 538ppi
  • 4 GB di memoria RAM LPDDR4X e 64 o 128 (V30+) GB di ROM UFS 2.1 espandibile fino a 2 TB via Micro SD
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel f 2.2 angolo di 90 gradi
  • Fotocamere posteriori da 16 (f 1.6 71 gradi) e 13 (f 1.9 120 gradi) megapixel
  • Batteria da 3,300mAh con Quick Charge 3.0 e ricarica wireless
  • Sistema Operativo Android 7.1.2 Nougat
  • Dimensioni di 151.7 x 75.4 x 7.3mm
  • Peso di 158g
  • LTE Cat 16
  • Certificazione IP68 per la resistenza ad immersioni fino ad 1,5 metri per 30 minuti

Insomma davvero un Top di gamma in tutto e per tutto, purtroppo al momento non si hanno informazioni per quanto riguarda l’arrivo sul mercato (confermato anche in Italia) ed il prezzo di vendita, vi lasciamo ora al video ufficiale di presentazione del prodotto.