Annunciato nella giornata di ieri, a Londra, il Razer Phone è un prodotto pensato “for gamers by gamers”.

Il brand californiano si è voluto incentrare sui tre fattori più importati per gli appassionati di videogiochi: il display, l’audio e le prestazioni.

Le dimensioni dello smartphone sono 158.5 x 77.7 x 8 mm e 197 grammi, necessarie per contenere il display un Gorilla Glass 3 realizzato da Sharp con una diagonale da 5.7″, una risoluzione 2K e la possibilità con un refresh dimanico di raggiungere i 120 Hz (un primato assoluto per uno smartphone).

Il comparto audio è dotato di doppio speaker frontale certificato Dolby Atmos e THX, ma seguendo la moda dell’ultimo periodo in ambito smartphone non è presente il jack per le cuffie, è comunque fornito un adattatore da USB Type-C a jack da 3.5 mm.

Il Razer Phone non ha voluto accettare compromessi per quanto riguarda l’ambito prestazioni, infatti il telefono è dotato di 8 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibili con microSD ed un processore Qualcomm SnapDragon 835.

Al’interno del dispositivo è presente un software chiamato Game Booster per poter sfruttare al meglio tutta la potenza di questo Razer Phone, il programma ci permetterà di configurare al meglio ogni singolo gioco scegliendo se si vorrà dare priorità alle prestazioni o al risparmio energetico e molto altro.

I primi giochi che potranno sfruttare al meglio tutta la potenza e le caratteriste di questo smartphone sono, per ora: Final Fantasy XV Pocket Edition (Square Enix), Tekken (BANDAI NAMCO Entertainment Europe), RuneScape (Jagex Limited), Lineage 2: Revolution (Netmarble Games Corporation), Gear.Club (Eden Games), World of Tanks Blitz (Wargaming Group Limited), Shadowgun Legends (Madfinger Games) e Titanfall: Assault (NEXON Co., Ltd. and Particle City, Inc.).

Lo smartphone è dotato di un modulo posteriore a doppia fotocamera con due sensori a 12 Megapixel, il primo possiede un’apertura focale di f/1.75 grandangolare mentre il secondo è un tele zoom a f/2.6, presente un dual Flash Led mentre il modulo anteriore è da 8 megapixel con apertura focale f/2.0.

Il Razer Phone possiede una batteria da ben 4000 mAH dotata della tecnologia Quick Charge di Qualcomm, in grado di ricaricare l’85% della batteria in un’ora.

Il launcher che muove il sistema operativo Android Nougat integrato è il famosissimo Nova Launcher in versione Prime, personalizzato da Razer; la compagnia si impegna a portare Oreo nel primo trimestre del prossimo anno. I paesi europei di lancio di lancio di questo nuovissimo Razer Phone sono Regno Unito, Svezia, Irlanda e Danimarca a prezzo di 749.99 euro.